Once Upon an October

October highlight was the trip to Prague!

My friend Rosy (travelling from Rome) and I met at our holiday destination for the Halloween Bank Holiday weekend. The best way to meet your friends from home when you live far!

Travelling in the evening and leaving again in the morning, we had two full days to spend in that beautiful city. I have to say that this time is enough to see all its main features.

We spent the first day visiting the city centre, and the second one on the other side of the river, up to the castle area. This second part was our favourite, with stunning views on all Prague.

I’m recapping some of the main attractions below in a photo gallery.

Talking about the weather, we were not expecting that freezing cold! It even snowed for a while on Sunday night. The wind was crazy on the castle hill, and we realised later that there was a weather alert we were not aware of.

Now, food. Not much to say, just that we tried some traditional dishes and we didn’t particularly like it.

What to expect from Prague?

Well, I arrived there with very high expectations, considering what other people had told me from their own experience.
I liked it, but I can say you will be a bit disappointed if, like me, you have already visited cities like Budapest or Cracow before. There are streets, buildings and squares that will remind you of them, but nothing compares.

Shopping topic! I can advise you to keep patient swimming into the maze of cheap souvenirs shops, and you will find a few very nice traditional crafts shops that are worth spending some time in.
I’m adding some pics of my artsy shopping in the gallery.

Overall, I could notice some contradictions in this town.

No doubts it is a big touristic destination, with people coming from all over. You will also notice it from the ridiculous number of cheap souvenirs shops, the crazy prices in the main square restaurants and the offers aimed to tourists.

On the other hand, there is a lack of indications and explanation to the main attractions and places to visit. Enough to say that many museums are addressed just as “Museums”, with no clear hint on what you will find in them. Signals in general are not translated into English, not even the word “castle”.
I mean, Check language is not exactly tourist friendly!

A few funny things you will find at every corner: absinthe and cannabis (in all possible forms, from teas to lollipops) shops; chimney cakes bakeries (you can have them filled with ice cream or cream and strawberries!); express thai massage shops starting from 9.99€ (we even saw two people having the tiny fishes feet treatment by the shop window. Not good to watch if you are eating one of those chimney cakes for example); instead of horses and carriage, you will find vintage cars to rent for a ride around town.

Lastly, I have to praise Prague for the great organization at the airport. Even though there is no direct connection between the airport and the city centre (you have to take at least a bus and a metro, or a bus, a metro and a tram if you arrive too late at night), the experience from entering the building to the boarding was never as smooth. You will pass the metal detector checks directly at your gate, and your passport will be checked way in advance the boarding time.

Have you ever visited Prague? What are your thoughts on it?

Curious to hear about your experience!

Moonily Yours,
Serena

***

(Articolo in Italiano sotto)

GALLERY

The Old Town:

 

 

 

20171105_112009
Synagoge in the Jewish Quarter

A little Christmas market was on already:

 

Prague’s love for bright pink:

 

The Dancing House:

 

20171105_111723
A Botel!

Beautiful doors and windows:

 

Up at the castle area:

 

20171105_111215
We went up the 287 steps to the top of St. Vitus Cathedral’s South Tower
20171105_111051
St. Wenceslas’ vineyard, the oldest vineyard in Bohemia: X century AD

 

My first time in a mirror maze:

 

Shopping:

20171105_110608
Mucha!

 

 

20171105_113420[1]
A beautiful watercolour painting from a street artist
20171105_114306
Presents for myself and Mr J from a Czech brand
20171105_114103
Little findings are always the best souvenirs

 

***

Il meglio di Ottobre è stato il viaggio a Praga!

Io e la mia amica Rosy, che viaggiava da Roma, ci siamo incontrate lì per il fine settimana prima di Halloween. Come dico sempre, questi weekend fuori sono il modo migliore per incontrare gli amici che si incontrano solo raramente a causa della lontananza.

Viaggiando di sera e ripartendo di mattina, abbiamo avuto a disposizione due giorni pieni per visitare la città. Devo dire che un paio di giorni sono abbastanza per vederne le attrazioni principali.

Il primo giorno abbiamo visitato il centro della città, mentre il secondo abbiamo attraversato il fiume e siamo salite sulla collina del castello. Questa seconda parte è stata la mia preferita. La vista dall’alto sulla città è qualcosa di unico.

Trovate un riassunto visivo nella galleria fotografica.

Parlando del tempo, non ci aspettavamo quel gelo! Ha addirittura nevicato per un po’ la domenica sera. Sulla collina del castello abbiamo trovato un vento pazzesco, e solo dopo, leggendo le news, ci siamo rese conto che c’era davvero un’allerta meteo e noi non ne eravamo al corrente.

Argomento cibo. Non ho troppo da dire. In due giorni abbiamo avuto modo di provare un paio di piatti tipici, che però non ci hanno fatto apprezzare troppo la cucina ceca.

Cosa potete aspettarvi da Praga?

Allora, ammetto che io ero arrivata lì con grandi aspettative, considerando quello che avevo sentito dire da tutte le persone a cui avevo nominato questa meta.
A me è piaciuta, ma posso dire che rimarrete delusi se, come me, avete già visitato città come Cracovia o Budapest. Vedrete strade, edifici e piazze che vi ricorderanno questi luoghi, ma con cui non possono essere fatti paragoni.

Parliamo di shopping! Io vi consiglio di portare pazienza e navigare nel labirinto di negozietti pieni di tristi souvenir a poco prezzo, finché non troverete alcuni piccoli colorati negozi di artigianato che vale la pena esplorare.
Trovate alcune foto del mio shopping nella gallery.

Nel complesso, ho notato delle contraddizioni in questa città.

Senza dubbio è una grande meta turistica, con persone che arrivano da un po’ tutto il mondo. Tra le tante cose, questo si può notare dalla quantità ridicola di quei negozietti di souvenir che ho citato sopra, dai prezzi alti dei locali sulla piazza principale, e certe offerte tipicamente indirizzate ai turisti.  

Allo stesso tempo, mancano indicazioni chiare o spiegazioni relative alle varie attrazioni e luoghi da visitare. Basti dire che diversi musei sono indicati appena come “musei”, senza indicarne la categoria.
In generale, i segnali non sono tradotti in inglese, nemmeno la semplice parola “castello”.
E voglio dire, la lingua ceca non è proprio intuitiva.

Un paio di cose curiose che si trovano a ogni angolo: piccoli negozi che vendono assenzio e cannabis in tutte le sue forme (dalle bustine di tè ai lecca-lecca); pasticcerie di Chimney Cakes, una specie di dolci a forma di camino, appunto, che poi riempiono di gelato o panna e fragole; centri di massaggi thai express con offerte a partire da 9.99€ (abbiamo addirittura visto due persone farsi il trattamento ai piedi con i pesciolini in vetrina! Non proprio ideale da guardare se state mangiando un Chimney Cake). Infine, invece delle solite carrozze, si può fare un giro in città su una macchina d’epoca.

Per finire, devo elogiare Praga per l’ottima organizzazione in aeroporto. Nonostante manchi un collegamento diretto tra aeroporto e centro città (si deve prendere un bus e una metro, oppure un bus, metro e tram se si arriva troppo tardi la sera), dal momento in cui si entra a quello in cui ci si imbarca sul volo scorre tutto liscio, senza nessun inconveniente o file assurde. I controlli del metal detector vengono fatti a ogni gate, e il passaporto viene controllato ben prima dell’imbarco.

E voi siete mai stati a Praga? Cosa ne pensate?

Sono curiosa di sapere della vostra esperienza!

Lunaticamente Vostra,
Serena

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s