17/56 To risk or not to risk?

I have left a bit of suspence yesterday. I was silent, and today I can talk again.

We got a new accommodation!!!

As it usually happens, all buses were passing at the same time yesterday for me and my housemate.

We had a perfect house landlord who had to choose by today between us and another person who viewed the apartment before us. Then we had another semi-perfect house landlady, who wanted us to confirm by today at 12pm if we were taking hers or not.

This morning, by 11.55, we heard back from the perfect place! After being torn about whether to risk or choose security.

Once again, risking paid off.

So tonight, I officially started packing, and freaking out already.

I could move already on Monday. This means that in about 3 or 4 days I might be closing this house green door behind me forever. Now it’s real. I have another place to learn to consider my new temporary home.
I’m worried that, having such a comparison, I might never actually really feel at home in the new place.

We’ll see how it goes in my crazy mind.

Of course, the new moon and my period approaching, are not helping with my mood.

Now I’ll go back to watch some videos on Youtube of people moving and packing their stuff in different ways. Not sure it will be helpful anyway.

Moonily Yours,
Serena

***

Ieri ho lasciato che si creasse un po’ di suspence. Sono stata silenziosa, e posso tornare a parlare oggi.

Abbiamo una nuova casa!!!

Come succede sempre, quando niente e quando tutto insieme.

Ieri, io e la mia nuova coinquilina ci siamo ritrovate ad avere a che fare con il padrone di un appartamento perfetto, che avrebbe deciso entro oggi se dare l’alloggio a noi o a un’altra persona che aveva visto la casa prima, e la padrona di una casa semi-perfetta, che voleva confermassimo il nostro interesse entro mezzogiorno di oggi.

Stamattina, alle 11.55, abbiamo ricevuto conferma dalla casa perfetta. Dopo esserci arrovellate il cervello tra un: andiamo per quella sicura o rischiamo?

Ancora una volta, rischiare ha ripagato.

Così, stasera ho iniziato a riempire scatoloni, e sto già impazzendo.

Già lunedì potrei trasferirmi. Questo significa che in circa 3 o 4 giorni potrei chiudermi alle spalle per sempre la porta verde di questa casa. Ora sta succedendo davvero. Ho un nuovo posto che dovrò imparare a considerare casa temporaneamente.
Ho paura che, potendola comparare a questa, la nuova abitazione non sembrerà mai una casa.

Vedremo come andrà nella mia mente contorta.

Di certo c’è una cosa: la luna nuova e il ciclo in arrivo non aiutano il mio umore.

Ora me ne torno a guardare video su Youtube di gente che trasloca e prepara pacchi in mille modi diversi. Anche se non sono sicura aiuti troppo.

Lunaticamente Vostra,
Serena

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s