19/56 The good spirits

I’ve always been sure that there is somebody looking over me in the most critical times of my life. I’m also pretty sure of who this spirit is.

I don’t believe in a God, but I’m sure there is some kind of energy in the world, dedicated to every one of us.

It can manifest in that little fortunate event that changes the game totally and suddenly. Or in that perception that makes us turn around and see, hear or realise something or someone that will change our life. 

I know that whoever is watching over me can feel all I am feeling, and decided to do something to let me understand that I have (almost) finally processed this sad episode of my life and I’m ready to take the next step.

What happened?

Well, last night, 3 accidents happened. 3 little annoying stuff.

  1. The internet connection was going on and off, when it’s usually excellent, since I have had my own connection in my house for the last month. And this was the minor thing.
  2. I lighted the fire the same way I usually do. Since I’m not able to light a fire from scratches, I usually use a fire log, and then arrange briquettes over it. Last night, for the first time, smoke started to get into the living room instead of going up the chimney. I opened all windows and the back door, and of course the fire alarm went off. 
  3. When I went to have a shower, the water got boiling hot. This happened before, months ago. It might be that the water mixer gets blocked, and water comes out too hot. 

I mean, something that never happened before and something that rarely happened in the past, all together in the same night.

I said: “It’s time to move out, to that apartment with a bathtub and no fireplace”.

Then, I thanked my good spirit, turned off and on the shower again, and that time it was working fine.

Today, I gave the rest of the briquettes to the neighbour, so last night’s was the last fire I enjoyed in this house.

Moonily Yours,
Serena

***

Ho sempre pensato che ci sia qualcuno a proteggermi nei momenti più critici della mia vita. Sono anche piuttosto sicura di chi sia questo spirito.

Non credo in nessun dio, ma sono sicura che ci sia un qualche tipo di energia nel mondo, dedicato a ognuno di noi.

Questo può manifestarsi in quel piccolo evento fortunato che cambia totalmente e all’improvviso le carte in tavola. Oppure quando percepiamo qualcosa che ci fa girare, e vedere, sentire, realizzare la presenza di qualcosa o qualcuno che cambierà la nostra vita.

So che chiunque mi stia tenendo d’occhio, può sentire le mie stesse sensazioni, e ha deciso di farmi capire in qualche modo che ho (quasi) finalmente processato questo triste episodio della mia vita, e sono pronta a fare il passo successivo.

Ma cosa è successo?

Bene, ieri sera si sono verificati tre piccoli incidenti, tre piccole cose noiose.

  1. La connessione internet andava e veniva, quando invece è di solito eccellente. Questo perché da un mese a questa parte ho messo la connessione in casa. Ma questo è stato il male minore.
  2. Ho acceso il camino come al solito. Dal momento che sono incapace ad accenderlo senza aiutini, di solito do fuoco a un fire log (un blocco di qualcosa simile al carbone, credo, ricoperto di carta) su cui poi sistemo i blocchetti di torba. Ieri sera, per la prima volta, il fumo ha iniziato a entrare nel salotto invece di andare su per la canna fumaria. Ho dovuto aprire tutte le finestre e la porta sul retro, ed è scattato l’allarme antincendio.
  3. Quando sono andata per farmi la doccia, l’acqua era calda ustionante. Questo era successo già in passato, mesi fa. Di solito è perché i buchini della doccia si ostruiscono un po’, e l’acqua non si miscela.

Voglio dire, è successo tutto la stessa sera. Qualcosa che mai era successo e qualcosa che non succedeva da mesi.

Mi son detta: “E’ tempo di fare questo benedetto trasloco, e andare in quell’appartamento con la vasca da bagno e senza camino”.

Dopodiché, ho ringraziato il mio spirito, e spento e riacceso la doccia, che era tornata a funzionare.

Oggi, per evitare altri incidenti, ho dato il resto della torba al mio vicino di casa. Questo vuol dire che ieri sera mi sono goduta l’ultimo fuoco in questa casa.

Lunaticamente Vostra,
Serena 

 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

w

Connecting to %s